#mondoristorante – La recensione di Italia Oggi del libro di Luca Farinotti (IO, Domenico Cacopardo, 8 Maggio 2018)

I segreti che deve conoscere chi vuol aprire un ristorante
di Domenico Cacopardo www.cacopardo.it

Da qualche settimana è in libreria un agile volume intitolato Mondo ristorante, di Luca Farinotti, edizioni EC, euro 15,00. Ne scriviamo perché si tratta di un’opera insolita, ancorché scritta da chi (Farinotti) è nel settore, con successo, da anni. La singolarità di Mondo ristorante consiste nel fatto che non è un libro di ricette, ma un meditato prontuario per chi intende aprire o gestire un’attività di ristorazione nel complesso mondo contemporaneo.
Scritto con scioltezza (Farinotti è autore di romanzi), presenta subito la sua natura. Il primo capitolo è dedicato a «La spesa», un’operazione che a prima vista sembra noiosa e delegabile, quando, invece, è l’elemento fondativo di una buona ristorazione. Subito dopo, incontrerete la «ricetta del giorno». «Ecco», direte, «la solita zuppa». Invece no. La ricetta è la seguente: «Procuratevi uno chef di 125 kg circa, che abbia avambracci sproporzionati, simili a prosciutti. Uno dei due, possibilmente, bionico »
Questa la cifra ironica che rende il libro utile e gradevole. Anche se non mancano le notazioni amarognole: «La qualità… retrocede agli ultimi posti della scala dei valori di mondo ristorante. L’inganno è compiuto giacché, paradossalmente, gli spazi fisici e virtuali… simulano invece di essere esclusivamente destinati alla promozione della qualità stessa. Ma di norma più la qualità è ostentata, meno è presente…». È proprio la simpatica anomalia di Mondo ristorante che lo rende interessante e utile. Un libro completo, il cui côté economico è significativo, tanto da renderlo un utile prontuario per chi affronta il duro mestiere di gestore di un’attività del genere. Apprezzata certo, ma difficile e faticosissima.

www.edizioniclandestine.com

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *